Trasporto e logistica durante l’epidemia di Coronavirus

Situazione operativa nella logistica (Italia)

Aeroporto (e compagnie aeree)
L’AZ riavvierà il volo passeggeri tra FCO e JFK dal 2 giugno. La maggior parte dei voli passeggeri viene cancellata. A causa di ciò, c’è uno spazio estremamente ristretto da qui a tutto il mondo. Il mercato del trasporto aereo di merci sta aumentando notevolmente. Solo sotto gli aeroporti sono aperti. Altri aeroporti sono chiusi.

  • Ancona
  • Bari
  • Bologna
  • Cagliari
  • Catania
  • Firenze Peretola (dal 4 maggio)
  • Genova
  • Lamezia Terme
  • Lampedusa
  • Milano Malpensa
  • Napoli Capodichino
  • Palermo
  • Pantelleria
  • Pescara
  • Pisa
  • Roma Fiumicino
  • Roma Ciampino (dal 4 maggio)
  • Torino
  • Venezia Tessera

Operazione della nave
Spazio limitato a causa di vele vuote. La maggior parte delle navi è già stata prenotata per intero entro la fine di questo mese.

Terminal (porto marittimo)
Quasi normale.

Trasporto di merci su strada da / verso altri paesi dell’UE: i camion sembrano essere controllati in alcuni punti di confine, ma finora hanno attraversato il confine. C’è ancora un grosso ingorgo a Brennero. Talvolta richiede tempi di consegna più lunghi da / verso altri paesi dell’UE. Più di 7,5 tonnellate di camion possono essere utilizzati in Italia la domenica e nei giorni festivi fino al 7 giugno.

Situazione operativa dei nostri subappaltatori

La maggior parte di essi opera con personale limitato o lavora a casa.

Situazione operativa dell’ufficio MOL Logistics di Milano

Siamo stati in grado di organizzare l’importazione / esportazione aerea, l’importazione / esportazione oceanica e il trasporto merci su strada nell’UE. Ma alcune società stanno chiudendo, quindi si prega di avvisare il cliente di verificare in anticipo se lo spedizioniere o il destinatario in Italia è in grado di rilasciare o ricevere merci. Se il destinatario sta chiudendo quando la merce è arrivata in aeroporto / porto in Italia, dovremo conservare la merce in un magazzino e addebitare il deposito a te.

Oltre il 50% del nostro personale lavora a casa adesso. Si prega di comunicare con noi via e-mail come al solito.

Situazione generale

La maggior parte dei produttori è stata riaperta dal 4 maggio. Le società di apertura devono essere installate le misure di protezione contro il coronavirus). Di seguito i servizi riapriranno il 18 maggio:

  • Rivenditori
  • Ristoranti, Bar (Caffè), Pub.
  • Barbieri, Manicure / Pedicure, ecc.

Di seguito i servizi sono aperti dal 25 maggio nella maggior parte delle regioni, ma alcune regioni come Lombardi non sono ancora autorizzate ad aprirle.

• Palestre, piscine (alle società di apertura devono essere installate le misure di protezione contro il coronavirus)

Il teatro e la scuola sono ancora chiusi.

Alcune regioni pubblicano inoltre alcune regole locali.

Grazie mille per la comprensione e la collaborazione!